Aloe Vera Forever Living

Shop on-line
Lavora con me
Consulenza Nutraceutica gratuita
Prodotti Aloe Vera

Perdi i capelli? Prova con l’Aloe Vera Forever Living!

febbraio 18th, 2014 Scritto da Ezio Valle

Se perdi capelli non disperarti. C’è una pianta miracolosa che può aiutarti a risolvere queste problema: l’aloe vera!

perdi capelli

Quando perdi capelli e soffri di affezioni del cuoio capelluto dipende da varie cause: cattiva alimentazione, stress, carenza di vitamine o minerali, reazioni a cure farmacologiche ecc.

Trattare il cuoio capelluto con il gel di aloe vera  può favorire, in alcune persone, la crescita di nuovi capelli ed il rafforzamento di quelli esistenti.

Aloe Vera Gelly può essere applicato direttamente sul cuoio capelluto con un leggero massaggio.

Inoltre la consistenza dell’Aloe Vera Gelly favorisce un fissaggio naturale dell’acconciatura evitando così di usare gel, lacche e fissativi troppo aggressivi quando perdi capelli.

Prima di massaggiare il cuoio capelluto con Aloe Vera Gelly fai uno shampoo a base di aloe vera, in modo da promuovere il giusto assorbimento di tutti i componenti. Usa Aloe Jojoba Shampoo tutte le volte che lavi i capelli.

Combina l’igiene esterna all’integrazione alimentare bevendo almeno 100 ml al giorno di Aloe Vera Gel per favorire il benessere dell’intestino e di conseguenza la salute del cuoio capelluto.

L’Aloe Vera avendo un valore di PH6 è in grado di ridurre il contenuto di grasso del cuoio capelluto. Un sebo equilibrato a livello della cute permette una maggiore penetrazione dell’Aloe Vera Gelly attraverso i pori.

L’aloe vera gel con una dieta a basso contenuto di grassi e magari anche con l’apporto di omega 3 favorirà la salute del tuo cuoio capelluto e ti terrà lontano  da una serie di reazioni che portano alla perdita dei capelli.

I tuoi capelli sono in salvo con Forever Living Products!

pulsante per perdi capelli

Questo articolo è stato postato martedì, febbraio 18th, 2014 alle ore 22:00 ed è archiviato in Calvizie. Puoi ricevere questo articolo attraverso RSS 2.0 feed. Puoi lasciare un commento, o trackback dal tuo sito.

Lascia un commento