Aloe Vera Forever Living

Shop on-line
Lavora con me
Consulenza Nutraceutica gratuita
Prodotti Aloe Vera

Dieta vegetariana, Vegan e integrazione alimentare

marzo 8th, 2018 Scritto da Ezio Valle

In questo articolo affrontiamo un argomento molto in voga in questo periodo: la dieta vegana.

dieta vegana

Secondo recenti studi portati alla ribalta specialmente con il best seller The China Study,  mangiare carne fa male alla salute e anche al nostro giro vita.

Infatti si riscontra che vegetariani e vegani sono mediamente più in forma e godono di salute più di chi ha una dieta prevalentemente carnivora.

Passare a una dieta vegana comporta facilmente un naturale calo del peso come indice di grasso.

Va specificato che il motivo principale per passare ad una dieta vegana non dovrebbe essere quello del dimagrimento, ma il fatto che, eliminare i cibi di origine animale, ricchi di grassi saturi e colesterolo, favorisce un miglioramento generale dello stato di salute e disintossica l’organismo da tutte quelle sostanze chimiche usate nell’allevamento animale (antibiotici, ecc).

Visto che questo cambiamento alimentare porta ad una disintossicazione generale, inizialmente si possono notare disagi come irritazioni alla pelle, diarrea, costipazione, mal di testa. Questo, fuori da altre problematiche mediche, è il segnale che il processo di disintossicazione sta avvenendo e non bisogna allarmarsi bensì accompagnare questo con programmi nutrizionali di disintossicazione che accelerino la depurazione.

Le tossine si annidano nel tessuto connettivo e negli organi e quando inizia il processo di disintossicazione, l’eliminazione di tali depositi attraverso il sistema linfatico ed ematico  può comportare i sintomi di peggioramento sopracitati.

Quindi se percepiamo questi effetti passeggeri collaterali vuol dire che siamo sulla strada giusta!

Dopo alcuni giorni, superata questa fase, verremo sopraffatti da un senso di vitalità e di lucidità mentale che mai pensavamo di provare nella nostra vita!

Chi inizia questo stile alimentare, può  eccedere nel consumo di carboidrati e zuccheri semplici per compensare alla mancanza di proteine animali e perchè spesso non si hanno le giuste conoscenze nutrizionali.

In questi casi è idoneo consultare un nutrizionista per capire come e cosa mangiare per sostituire gli alimenti animali senza andare incontro a carenze.

Un’adeguata integrazione alimentare può certamente affiancare favorevolmente gli alimenti freschi. Nel caso delle proteine, un buon integratore è sicuramente Forever Aloe Ultra di Forever Living.

Tutti prodotti che possono egregiamente integrare l’apporto di nutrienti essenziali nella nostra dieta vegana.

In un cambio di regime alimentare che esclude la carne, bisogna fare attenzione all’apporto di vitamina B12. In natura esistono piante come l’aloe vera che contengono questa preziosa vitamina.

La dieta vegana muta le condizioni della flora batterica intestinale.

E’opportuno quindi aiutare il nostro intestino con un buon probiotico per favorire il giusto equilibrio batterico.

Per concludere possiamo tranquillamente affermare che una dieta vegana rispetto ad una onnivora può portare grandi vantaggi sia di salute che di portafoglio. Infatti basando la propria alimentazione su prodotti vegetali freschi e di stagione e affiancando una giusta integrazione alimentare, vedrete ridurre sensibilmente i costi della vostra spesa.

 

 

Questo articolo è stato postato giovedì, marzo 8th, 2018 alle ore 11:30 ed è archiviato in Dieta. Puoi ricevere questo articolo attraverso RSS 2.0 feed. Puoi lasciare un commento, o trackback dal tuo sito.

Lascia un commento