Aloe Vera Forever Living. Il Blog di Ezio Valle.

Prodotti a base di Aloe Vera della Forever Living Products.

Aloe Vera Forever Living

ACQUISTA I PRODOTTI FOREVER LIVING A BASE DI ALOE VERA

Bevande Aloe
Integratori Aloe
Cosmesi Aloe
Protezione pelle
Sonya Bellezza Aloe
Igiene Aloe
Nutrizione controllo del Peso
Prodotti alveare
Benessere Animali Combo Packs
BEVANDE
INTEGRATORI
COSMESI
PROTEZIONE
DELLA PELLE
SONYA
SKIN CARE
IGIENE
NUTRIZIONE
E PESO
PRODOTTI
ALVEARE
BENESSERE
DEGLI ANIMALI
COMBO PACKS

Shop on-line
Lavora con me
Consulenza Nutraceutica gratuita
Prodotti Aloe Vera

Archive for the 'Termogenesi' Category

Guaranà. Uno stimolante naturale per perdere peso.

ottobre 13th, 2017 by Ezio Valle

Il Guaranà si estrae dai semi della pianta natale del Brasile Paulinia Cupana. E’ tradizionalmente utilizzato per migliorare i livelli di energia.

guaranà

Troverete questa erba in molte formule e programmi per la perdita di peso elencati come stimolanti termogenici. I termogenici bruciano i grassi di deposito favorendo la massa magra. Sono utilizzati in particolare da body builders e atleti che vogliono ridurre il proprio tessuto adiposo.

I semi di Guaranà contengono guaranina, che agisce in modo simile alla caffeina.

Infatti la guaranina  è  chimicamente molto simile alla caffeina, rendendo il Guaranà la più alta fonte di caffeina disponibile in natura. I semi contengono 2,5 volte la quantità di caffeina contenuta nel caffè.

Tuttavia, può essere più efficace della caffeina in quanto contiene altri composti che possono essere utili per la perdita di peso come piccole quantità di teobromina, teofillina e catechine, nonché un alto contenuto di tannino.

I tannini possono aiutare a perdere peso legando proteine e carboidrati in forme indigeribili e anche legandosi direttamente agli enzimi digestivi.

Può essere usata per aiutare a diminuire l’appetito e può essere molto efficace se si è soggetti a mal di testa. Viene usata nella medicina tradizionale dai popoli indigeni della regione amazzonica.

Le sue proprietà più conosciute sono come tonico, stimolante, febrifugo e afrodisiaco.  I minatori brasiliani lo bevono costantemente e credono che sia un preventivo di molte malattie oltre che una bevanda molto rinfrescante.

Metodi di preparazione e dosaggio.

La polvere di semi di Guaranà viene presa sotto forma di capsule o può essere aggiunta alle miscele di tisane.

Naturalmente il Guaranà non è raccomandato per essere utilizzato durante la notte perché contiene caffeina e ha altre proprietà stimolanti.

Forever Therm della Forever Living Products è un’eccezionale formula che contribuisce ad aumentare i livelli di energia e a far ripartire il metabolismo, aiutandoti a mantenerti in forma. Leggi la scheda prodotto QUI.

Per avere Forever Therm, registrati sul nostro Shop Online.

Pulsante per guaranà

Vuoi ricevere tutte le novità?…………Seguimi su Facebook. 

Category: Denti, Termogenesi | No Comments »

Come l’effetto termico del cibo influisce sulla perdita di peso

giugno 30th, 2017 by Ezio Valle

Il tuo corpo non si limita a bruciare calorie solo durante l’esercizio fisico, lo fa anche durante la digestione. Questo favorisce la perdita di peso.

la perdita di peso

Cos’è l’effetto termico del cibo?

L’effetto termico del cibo, anche noto come termogenesi indotta dalla dieta o termogenesi postprandiale, si riferisce all’aumento del tasso metabolico (cioè la velocità con cui il corpo brucia calorie) che si verifica dopo l’ingestione di cibo. Quando si mangia, il nostro corpo deve spendere un po’ di energia (cioè calorie) per digerire e assorbire i nutrienti del cibo che hai mangiato.

Implicazioni dell’effetto termico del cibo sul tasso metabolico e la perdita di peso.

Come riportato sopra, sappiamo già che l’effetto termico del cibo aumenterà il nostro tasso metabolico. Ma la vera domanda è: “Quante calorie si bruciano per l’effetto termico del cibo?” La comunità scientifica sostiene che l’effetto termico del cibo rappresenta tra il 5% e 10% del contenuto energetico del cibo ingerito. Ciò significa, ad esempio, che se si mangia un pasto di 400 calorie, ci si può ragionevolmente aspettare tra le 20 e le 40 calorie bruciate nel processo di digestione e assorbimento dei nutrienti. Oppure, altro esempio, se si mangiano 2000 calorie al giorno, circa 100/200 calorie saranno bruciate a causa dell’effetto termico del cibo.

I fattori che influenzano l’effetto termico del cibo e la perdita di peso.

Ci sono molti fattori che influenzano l’effetto termico del cibo. Questi fattori includono le cose che sono sotto il nostro controllo, come la dimensione, la frequenza, la composizione del pasto, la vostra struttura fisica e le cose che non sono sotto il nostro controllo, come l’età, il sesso, i livelli ormonali e la genetica. Ai fini del presente articolo metteremo da parte la discussione dell’effetto termico dei fattori alimentari che non sono sotto il nostro controllo, per concentrarsi su quelli che lo sono.

Influenza della dimensione del pasto sull’effetto termico e la perdita di peso.

Esiste una correlazione diretta tra dimensioni del pasto e l’effetto termico del cibo. Più calorie ci sono in un pasto, maggiore è l’effetto termico del cibo. Questa non è una sorpresa poiché l’effetto termico del cibo è causato dalla digestione delle sostanze nutritive consumate. Se si consumano più sostanze nutritive, ne consegue che il nostro corpo avrà bisogno di spendere più energia per la loro elaborazione.

Naturalmente se si sta cercando la perdita di peso non ha senso aumentare le dimensioni dei pasti per aumentare l’effetto termico del cibo.

Influenza della frequenza dei pasti sull’effetto termico del cibo.

Studi sperimentali hanno dimostrato che l’effetto termico del cibo è maggiore quando una certa quantità di calorie viene consumata in un’unica soluzione, piuttosto che suddivisa in tanti piccoli pasti.

Influenza della composizione del pasto sull’effetto termico del cibo.

L’effetto termico del cibo dipende delle proporzioni dei macronutrienti (cioè grassi, carboidrati e proteine) che compongono il pasto. Senza dubbio, la proteina induce il maggior effetto termico. Studi condotti sulla termogenesi hanno dimostrato che aumentando le proteine nella nostra dieta questo si tradurrà in un grande aumento della termogenesi (effetto termico del 35%). Questo avviene anche in misura minore con i carboidrati (effetto termico del 7%), mentre i grassi contribuiscono meno alla termogenesi (effetto termico del 3%).

Influenza della composizione corporea sull’effetto termico del cibo e la perdita di peso.

La composizione corporea, o più specificamente, la percentuale di grasso corporeo, ha dimostrato di essere un fattore determinante nell’attivazione dell’effetto termico del cibo da individuo a individuo. Sembra che persone magre hanno un effetto termico del cibo che è di circa 2/3 volte superiore rispetto alle persone obese durante il riposo, dopo l’esercizio fisico, e durante l’esercizio. Ne consegue che più si è magri più è facile mantenersi tali!

Tenuto conto delle informazioni di cui sopra, sembra che si può veramente aumentare il tasso metabolico attraverso l’adozione di abitudini che aumentino l’effetto termico del cibo. Ma è una buona idea? Per essere onesti, non è consigliabile apportare modifiche alle tue abitudini alimentari con l’unico intento di ottimizzare l’effetto termico del cibo. Una combinazione di una dieta sana, esercizio fisico e un’adeguata integrazione alimentare è sempre l’approccio migliore per la perdita di peso.

Oggi ci sono integratori con una combinazione unica di estratti botanici e sostanze nutritive che possono aiutarti ad ottimizzare i tuoi sforzi per la perdita di peso.

Forever Therm della Forever Living è una potente formula studiata per sfruttare al meglio la termogenesi.

 

Category: Dieta, Termogenesi | No Comments »

Termogenesi e perdere peso

settembre 19th, 2014 by Ezio Valle

Per capire che cos’è un brucia grassi termogenico è necessario prima di tutto una migliore comprensione di come funziona la termogenesi.

termogenesi

Quando ti muovi aumenta la temperatura interna del corpo, aumentando così il metabolismo in modo naturale.

Termogenesi significa produzione di calore.

Therme in greco significa calore e genesi creazione.

Il modo più semplice per sperimentare questo processo è quando ci si allena. Se si inizia a camminare a passo veloce o a correre, ben presto si sentirà il corpo riscaldarsi (questo è il segnale che la termogenesi sta accadendo).

Ora vediamo come tutto questo può effettivamente aiutare a perdere peso.

Il principale vantaggio della termogenesi, in casi in cui si vuole perdere peso, è quello di bruciare calorie. I nostri corpi per generare calore hanno bisogno di bruciare calorie e, poiché queste calorie provengono dal cibo che ingeriamo e dai nostri depositi di grasso corporeo, dovrebbe essere ovvio il motivo per cui innescare la termogenesi.

La termogenesi può essere indotta dall’esercizio fisico e dalla dieta.

Come l’esercizio fisico innesca la termogenesi.

Quando ci esercitiamo, la nostra energia accumulata viene per lo più convertita in energia cinetica (il tipo di energia che ci permette di muoverci). Esercizio e termogenesi vanno di pari passo, questo significa che non c’è molto che potete fare per influenzare la termogenesi a bruciare più calorie attraverso l’esercizio fisico.

Come la dieta influenza la termogenesi.

L’effetto termico del cibo è definito come la quantità di energia spesa per la digestione degli alimenti. Ciò che si mangia aumenta la termogenesi e quindi il consumo di calorie. Studi condotti hanno dimostrato che aumentando le proteine nella nostra dieta questo si tradurrà in un grande aumento della termogenesi (effetto termico del 35%). Questo avviene anche in misura minore con i carboidrati (effetto termico del 7%), mentre i grassi contribuiscono meno (effetto termico del 3%).

Le diete con più carboidrati e proteine ​​producono una maggiore termogenesi (calorie bruciate) rispetto ad una dieta ricca di grassi. Ciò suggerisce che le proteine ​​sono la strada da percorrere se si vuole ottenere la spinta massima termogenica. Va detto che se si vuole seguire questo tipo di dieta deve però essere per poche settimane, in quanto a lungo termine le proteine determinano un sovraccarico del fegato e del rene.

Il freddo può farci perdere peso?

Ogni volta che la temperatura dell’ambiente circostante scende, i nostri corpi cercano di tenerci al caldo bruciando calorie. Per innescare la termogenesi è importante mantenere la temperatura ambiente durante l’inverno minore di 19 gradi.

Quali sono i brucia grassi termogenici?

I brucia grassi termogenici tendono a far aumentare la temperatura corporea anche se non  si sta facendo esercizio fisico.

In commercio troviamo molti integratori per perdere peso considerati brucia grassi termogenici.

Alcuni composti a base di tè verde e caffeina sono capaci di aumentare la produzione di calore nell’organismo.

Il tè verde ha un’azione anti obesità.

Il caffè verde riduce l’assorbimento di zuccheri e accelera il metabolismo .

Anche i semi di guaranà provocano l’accelerazione del metabolismo corporeo e stimolano l’organismo in caso di affaticamento psicofisico. Il guaranà viene usato nelle diete poichè stimola la riduzione dei depositi di adipe sottocutaneo.

Questi integratori danno solitamente grandi risultati in un breve periodo di tempo.

La Forever Living propone Forever Therm, una potente formula studiata per sfruttare al meglio i tuoi livelli di energia e  favorire la perdita di peso. (clicca qui)

Vuoi ricevere tutte le novità?………. Seguimi su Facebook.

 

 

 

Category: Dieta, Termogenesi | No Comments »