Aloe Vera Forever Living

Shop on-line
Lavora con me
Consulenza Nutraceutica gratuita
Prodotti Aloe Vera

Archive for the 'Conservanti Alimentari' Category

Perchè è importante l’integrazione alimentare

agosto 11th, 2018 by Ezio Valle

Hai mai valutato attentamente l’importanza di assumere integratori alimentari?

integratori alimentari

Naturalmente i motivi per considerare completa la tua dieta con sostanze nutraceutiche di alta qualità sono molteplici, ma vediamone alcuni.

Le tecniche di agricoltura commerciali attuali lasciano il terreno carente di importanti minerali, producendo un tipo di cibo a sua volta carente di minerali.

Molti alimenti sono spediti a lunghe distanze e sono conservati per lunghi periodi di tempo, questo causa la quasi totale mancanza di vitamine in questi alimenti, comprese quelle importanti del complesso B e C.

Trasformare i prodotti alimentari, cucinare e conservare porta a distruggere gli elementi nutritivi nel nostro approvvigionamento alimentare; ciò rende difficile ottenere una nutrizione adeguata.

Molti frutti e verdure sono modificati geneticamente per migliorare la resa delle colture, ma a scapito del valore nutrizionale.

Scorrette abitudini alimentari, scarsa masticazione del cibo , mangiare di corsa e lo stress contribuiscono alla cattiva digestione, rendendo difficile per il nostro corpo estrarre tutte le sostanze nutritive di cui ha bisogno dal cibo.

L’uso delle sostanze chimiche è aumentata nel corso del tempo. La maggior parte delle sostanze chimiche contenute nei cibi riduce i nutrienti essenziali, rendendo le persone più vulnerabili alle malattie.

Integratori alimentari in specifici periodi della nostra vita.

Momenti specifici di condizioni di vita e di salute possono causare esigenze più elevate di alcuni nutrienti. Ad esempio, le esigenze di acido folico tendono ad essere più elevate durante la gravidanza, mentre le donne in menopausa possono accusare carenze di calcio.

L’aumento dei livelli di inquinamento ambientale nella nostra aria, acqua e cibo può causare l’aumento di richiesta da parte del nostro organismo di più sostanze nutritive rispetto al normale per disintossicarsi ed eliminare le sostanze nocive. Ciò è particolarmente vero per le vitamine antiossidanti, alcune delle quali comprendono le importantissime vitamine A, C ed E.

Molte sostanze nutrienti hanno dimostrato di prevenire e aiutare nel trattamento di alcune condizioni di salute, come il colesterolo alto, l’artrite, ecc.

Precauzioni.

Naturalmente, si dovrebbe sempre consultare un operatore sanitario qualificato prima di fare scelte nutrizionali di un certo tipo di fronte a patologie mediche. Inoltre è bene assumere integratori alimentari naturali evitando gli integratori con edulcoranti, coloranti, aromi artificiali e conservanti.  I bambini devono sempre prendere formulazioni integrative progettate per le loro esigenze .

Vuoi ricevere tutte le novità?………. Seguimi su Facebook.

Category: Antiossidanti, Conservanti Alimentari | No Comments »

Limita sale e zucchero nella tua dieta

dicembre 2nd, 2013 by Ezio Valle

Pianificare una dieta ricca di frutta, verdure, cereali integrali, proteine magre e grassi buoni, ti porta naturalmente a limitare il consumo di alimenti carichi di zucchero e sale.

zucchero

Lo zucchero.

Lo zucchero provoca alti e bassi di energia e crea molto spesso problemi di peso. Purtroppo non è riducendo la quantità di caramelle, torte e dessert che si può trovare la soluzione.

Spesso non si ha conoscenza della quantità di zucchero che si sta consumando ogni giorno alimentandosi con cibi apparentemente innocui. Grandi quantità di zuccheri aggiunti possono essere nascosti in alimenti come pane, minestre e verdure in scatola, salse, margarina, purè di patate istantanei, piatti pronti surgelati, fast food, salsa di soia e ketchup.

Ecco alcuni consigli :

Evitare le bevande zuccherate. Una lattina di bevanda a base di soda può contenere circa 10 cucchiaini di zucchero, oltre il limite giornaliero consigliato! Sostituisci con acqua frizzante e limone o una spruzzata di succo di frutta.

Dolcifica gli alimenti  da solo. Comprare il tè freddo e lo yogurt non zuccherato, per esempio, e aggiungere dolcificante naturale o della frutta da soli . È molto probabile che aggiungerai molto meno dolcificante del produttore.

Mangia cibi dolci naturali come frutta, peperoni, oppure banane per soddisfare la tua golosità. Tieni questi alimenti a portata di mano, invece di caramelle o biscotti per i tuoi spuntini.

Il miele è certamente il dolcificante naturale più gustoso. Prova Forever Bee Honey della Forever Living.

Un altro gradevole modo di controllare la voglia di dolce, nutrendosi naturalmente, è sgranocchiare una compressa di Forever Vit. La tua dose giornaliera di frutta e verdura a portata di mano.

Il sale.

La maggior parte di noi consuma troppo sale nella propria dieta. Mangiare troppo sale può causare alta pressione sanguigna e portare ad altri problemi di salute. Cerca di limitare l’assunzione di sodio a 1.500/2.300 mg al giorno, l’equivalente di un cucchiaino di sale.

Evita gli alimenti trasformati o pre-confezionati. Gli alimenti trasformati come le zuppe in scatola o i pasti surgelati contengono quantità di sodio nascosto che supera rapidamente il limite consigliato.

Presta attenzione quando mangi fuori casa. Nella ristorazione e nei fast food la maggior parte dei pasti sono insaporiti con sale in eccesso.

Optare per le verdure fresche o congelate, invece di verdure in scatola.
Limitare snack salati come patatine fritte e salatini.
Prova gradatamente a limitare il sale nella tua dieta per dare alle papille gustative il tempo per adeguarsi.

Category: Conservanti Alimentari | No Comments »

Protetto: Naturale…..chi è Costui?

luglio 5th, 2009 by Ezio Valle

Il contenuto è protetto da password. Per visualizzarlo inserisci di seguito la password:

Category: Conservanti Alimentari | Inserisci la tua password per visualizzare i commenti.

Processo di Stabilizzazione dell’Aloe Vera

luglio 2nd, 2009 by Ezio Valle

Vediamo perchè è importante la stabilizzazione dell’aloe vera.

Stabilizzazione dell'aloe Vera

Una volta che la polpa viene estratta dalla foglia dell’Aloe Vera, così come avviene per tutti i vegetali, questa risulta essere poco stabile e subisce in poco tempo il processo di ossidazione se non viene stabilizzata.

Il processo di stabilizzazione dell’aloe vera a freddo risulta essere il metodo più sicuro per garantire al prodotto finale (il gel contenuto nella foglia dell’Aloe Vera) di mantenere inalterate le proprie caratteristiche organolettiche.

Anni di esperienza come coltivatori e produttori hanno permesso alla Forever Living di ideare un processo di stabilizzazione dell’aloe vera, protetto da due brevetti mondiali. Questo permette di conservare il Gel di Aloe Vera senza servirsi di alcuna forma di calore ne enzimi.

Alcuni produttori, infatti, fermano il processo di ossidazione introducendo l’enzima cellulasi o usando il calore, che può arrivare anche a 70°C, al fine di pastorizzare il gel di Aloe Vera per mantenerlo nel tempo.

Come cita Wikipedia riguardo alla pastorizzazione “L’impiego della pastorizzazione non è usato per la sanificazione a larga scala di tutti gli alimenti poiché può indurre alterazioni sul gusto e sulla qualità dei cibi”.

Inutile sottolineare come queste operazioni compromettono sensibilmente l’efficacia della foglia fresca.

In questo VIDEO puoi vedere nei dettagli il processo di preparazione e stabilizzazione dell’Aloe Vera.

Vuoi ricevere tutte le novità?………. Seguimi su Facebook.

Category: Aloe Vera, Conservanti Alimentari, Stabilizzazione dell'Aloe Vera | No Comments »

Protetto: Ora parliamo del Sodio Benzoato (2^ parte)

novembre 20th, 2008 by Ezio Valle

Il contenuto è protetto da password. Per visualizzarlo inserisci di seguito la password:

Category: Conservanti Alimentari | Inserisci la tua password per visualizzare i commenti.

Protetto: Ora parliamo del Sodio Benzoato

ottobre 31st, 2008 by Ezio Valle

Il contenuto è protetto da password. Per visualizzarlo inserisci di seguito la password:

Category: Conservanti Alimentari | Inserisci la tua password per visualizzare i commenti.